Itinerari storico-didattici attivati nelle scuole

  • Laboratorio didattico "La scrittura e i suoi misteri". La storia della scrittura e degli strumenti scrittori attravero i secoli. CD multimediale
  • Laboratorio didattico "Leggere scrivere e far di conto". Note di storia della scuola a Taranto attraverso i secoli.
  • Laboratorio didattico "1946 – 1948. La nascita della Repubblica Italiana". Il percorso didattico si inserisce in un più ampio progetto di celebrazioni per i sessant’anni della Costituzione Italiana e affronta il tema della elezione dell’Assemblea Costituente (2 giugno 1946), poi quello della stesura della Carta Costituzionale e della sua entata in vigore il 1° gennaio del 1948.
  • Laboratorio didattico "Dalla Giudecca al Ghetto. Disposizioni antisemite a Taranto dal XIII al XX secolo"
  • "Dal documento alla nostra storia" Itinerari di ricerca didattica su temi specifici, da concordare con i docenti, legati all’attività curricolare (durata da concordare, anche per l’intero anno scolastico)"Dal documento alla nostra storia" Itinerari di ricerca didattica su temi specifici, da concordare con i docenti, legati all’attività curricolare (durata da concordare, anche per l’intero anno scolastico)
  • Le fonti e la storia, la didattica del documento archivistico.
  • L'Archivio e le istituzioni (Schede per un itinerario didattico)
  • I riti e le tradizioni della Settimana Santa a Taranto
  • Il convento di S. Francesco d'Assisi nella città vecchia di Taranto
  • 1850 -1860. L'uso del documento d'archivio per l'analisi dei fenomeni demografici di una città. Il laboratorio indaga il fenomeno della natalità e della mortalità a Taranto nel decennio 1850 – 1860. Alla base della ricerca i fenomeni demografici, la loro incidenza sulla vita di una comunità, il loro essere indicativi di un certo momento storico e di certe condizioni ambientali e sociali.
  • Il1799 aTaranto
  • Lizzano nelle fonti d’Archivio
  • La povertà a Taranto nell'Ottocento : i modi e i luoghi dell'assistenza
  • Il biennio rosso a Taranto (1919-1920). Le agitazioni a Taranto conseguenza della grave crisi economica che colpì il paese alla fine della prima guerra mondiale.
  • Patrioti e briganti nella Taranto risorgimentale
  • Il Convitto Archita di Taranto
  • "Acquasale". Appunti di fame quotidiana: l’alimentazione degli abitanti di Taranto tra Settecento e Ottocento. L’argomento si presta ad una programmazione di lavoro pluridisciplinare, poiché è evidente la connessione con la storia, la letteratura, la storia dell’arte, ecc.
  • L’età bambina : il gioco nella tradizione storica e popolare di Taranto
  • "Et havendo trattato di matrimonio". Le tradizioni matrimoniali a Taranto attraverso i documenti.
  • Felpaioli, pescatori e artigiani: indagine sugli antichi mestieri di Taranto.
  • Esposti ed orfani. Breve storia dei rifiutati
  • Il disegno del territorio fra catasto onciario e catasto murattiano
  • 1946 – 1956: i difficili anni della ricostruzione dopo la seconda guerra mondiale
  • Tutto cominciò con uno…stizzo
  • Una piccillata di pane
  • Dal cotone in nozzolo alle "maestrelle". L’economia tarantina nel Settecento


LABORATORI ATTIVATI NELL’ANNO SCOLASTICO 2010-2011

didat2didat6